Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito


Si tratta di uno studio storico-dogmatico di uno degli istituti più caratteristici dell'ordinamento canonico.In tale contesto il volume dedica i primi tre capitoli alla ricostruzione storica del fenomeno dispensatorio, dando particolare rilievo al momento della codificazione del diritto canonico. Successivamente analizza i profili giuridici della dispensa, così come è stata tipizzata dall'attuale disciplina, muovendo da una visione realistica del diritto e rifiutando la tradizionale concezione volontaristica della legge.Nel corso della trattazione viene prestata speciale attenzione alle principali novità introdotte dal Codice del 1983, ossia la qualifica dell'atto dispensatorio come atto amministrativo e la potestà dei vescovi diocesani di dispensare dalle leggi universali.

Non ci sono indici disponibili

Potrebbero interessarti

Chiudi X