Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito


L'opera, suddivisa in due parti, dedicate rispettivamente alla responsabilità endo ed esofamiliare, analizza le questioni applicative che si presentano in materia quali i rapporti tra addebito e risarcimento, la proponibilità della domanda aquiliana nel giudizio separativo, la prescrizione, per citarne alcune. Il volume individua gli elementi che il professionista deve raccogliere e vagliare per l'instaurazione corretta e lo svolgimento efficace di un giudizio risarcitorio in tale ambito e si sofferma sulle potenziali nuove vittime del torto endo ed eso familiare: il nascituro, il genitore sociale, il convivente e la parte dell'unione civile. Per ciascuna delle fattispecie esaminate viene dedicato ampio spazio ai pregiudizi conseguenti all'illecito, alle regole di risarcibilità di essi e ai profili liquidativi.

Non ci sono indici disponibili

Potrebbero interessarti

Chiudi X