Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito


Il contenzioso tributario nei confronti di Equitalia ha assunto, nel tempo, una rilevanza sempre maggiore: le sue peculiarità appaiono tali da renderne necessario un approfondimento specifico, pur nel contesto generale rappresentato dal d.lgs. 31 dicembre 1992, n. 546 sul processo tributario. L'autonoma impugnabilità degli estratti di ruolo, la giurisdizione delle Commissioni Tributarie in materia di atti dell'esecuzione forzata quali il pignoramento presso terzi e, ancora, la corretta procedura di notifica delle cartelle di pagamento, dimostrano quanto attuale e dibattuta sia la materia del contenzioso con l'Agente della riscossione, sempre più spesso oggetto di valutazione in sede di giudizio.Muovendo dall'analisi della natura giuridica dell'Agente della riscossione e dell'attività svolta, l'opera analizza le caratteristiche degli atti propri di Equitalia e i connessi motivi di impugnabilità, operando una disamina dei relativi riflessi processuali anche alla luce dei rapporti con gli enti impositori.

Potrebbero interessarti

chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche ...

Chiudi X