Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito


L'Agenzia delle entrate - Riscossione rappresenta l'ente pubblico economico al quale, dal 1° luglio 2017, è demandato l'esercizio delle funzioni relative alla riscossione nazionale, a seguito del subentro a Equitalia s.p.a. Il contenzioso nei confronti del nuovo ente rappresenta una percentuale rilevante dei giudizi instaurati davanti alle commissioni tributarie e involge profili sempre più specifici e dibattuti, anche in sede di legittimità; ne sono un esempio i termini di prescrizione dei crediti esattoriali di natura tributaria, le modalità di notifica a mezzo posta elettronica certificata (p.e.c.) e l'impugnabilità del pignoramento presso terzi. Muovendo dall'analisi dell'Agenzia delle entrate - Riscossione, l'opera analizza le caratteristiche degli atti impugnabili e i relativi profili processuali, evidenziandone le peculiarità anche alla luce del rapporto con l'Agenzia delle entrate e gli altri enti creditori. Il quadro si completa con l'analisi del processo tributario telematico (P.t.t.), che prevede l'utilizzo del sistema informativo della Giustizia tributaria (S.i.gi.t.), messo a disposizione dal Ministero dell¿Economia e delle Finanze.

È possibile acquistare on line i singoli fascicoli della rivista




Chiudi X