Capitalismo 3.0.

Il pianeta patrimonio di tutti. Edizioni EGEA. Con interventi di Giulia Maria Crespi e Mario Monti.

Disponibilità: Non disponibile

Autore
Anno di edizione
2007
Pagine
XIII - 168
Codice Prodotto
002383173
ISBN
9788823831735
Area di Interesse: Economia e aziende
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €
16,00 €
Descrizione

Descrizione

Una proposta innovativa, che può suonare un po' provocatoria (e un po' visionaria), ma che intercetta l'opinione diffusa che l'assetto capitalistico vada riformato e ripensato, senza cadere in ideologismi di maniera: si tratta di fare un upgrade del sistema, affinchè il sistema stesso continui ad operare.La versione 3.0 del sistema capitalistico deve fondarsi sulla rivalutazione e sul recupero dei beni comuni, i cosiddetti commons, che tutti possono utilizzare ma su cui nessuno può reclamare un diritto esclusivo, come quelli ambientali o culturali, ovvero acqua, aria, parchi, monumenti.Solo in questo modo è possibile fronteggiare problemi che il capitalismo non ha saputo risolvere, quali il cambiamento climatico, l'esaurimento delle risorse energetiche, il degrado ambientale e la povertà, assicurando così il funzionamento per il futuro del sistema-mondo.

Chi ha acquistato questo prodotto ha acquistato anche…

Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito