Il diritto europeo nel dialogo delle corti.

Disponibilità: Disponibile

Anno di edizione
2013
Pagine
XII - 468
Codice Prodotto
000133960
ISBN
9788814175534
Tomi
uno
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €
50,00 €
O
Descrizione

Descrizione

Il giurista del nuovo secolo deve acquisire la consapevolezza di doversi confrontare con almeno tre sistemi giuridici.Quello costituzionale dello Stato, quello dell'ordinamento dell'Unione Europea e quello della CEDU, ciascuno facente riferimento ad un proprio organo giurisdizionale superiore: la Corte costituzionale, la Corte di giustizia, la Corte EDU. Si assiste, in sostanza, ad una "metamorfosi dei confini" nella misura in cui i confini territoriali perdono la tradizionale funzione di differenziazione e si deterritolarizzano. Per effetto di tale fenomeno si viene a creare un ordinamento "complesso", a rete e non più a piramide che continua a costituire "una sorta di oggetto misterioso".La creazione di un ordinamento in "rete" rende necessario (anzi indispensabile) la creazione di passerelle che colleghino ordini nazionali e sopranazionali attraverso un "metodo discorsivo" che consenta un'evoluzione rapida del c.d. diritto vivente europeo al passo di una società globale in mutamento sempre più vertiginoso.In questo contesto, il dialogo tra le Corti è essenziale.All'esame di tale dialogo è dedicato il Volume.
Indice

Indice

Chi ha acquistato questo prodotto ha acquistato anche…

Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito