Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito


Contributi di: F. Amico, M. Bellofiore, F. Cappuccio, D.A. Capuano, A. Caputo, P. Del Vecchio, P. Fava, F. Fedeli, M. Fratini, P. Fuschino, G. Gasparri, V. Giannuzzi Savelli, G. Giuliano, P. Giuliano, A. Grumetto, M. Iacono Quarantino, S. Iannicelli, I. Luce, R. Luce, P. Maggi, P. Parisi, D. Ragozini, E. Scelzi, L. Tesauro, T. Torresi. L'opera analizza tutti i profili del rapporto obbligatorio alla luce degli orientamenti dottrinali e giurisprudenziali sia storici che recenti, proponendo una nuova teoria dell'obbligazione multilivello e costituzionalmente orientata. Assecondando le rilevate esigenze transnazionali ancora più avvertite dopo l'approvazione del Trattato di Lisbona e la Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea di Strasburgo del dicembre 2007, descrive la genesi e l'evoluzione storica dell'obbligazione nei Paesi di civil e common law, dando conto delle iniziative accademiche e comunitarie tese alla definizione di un diritto privato europeo. La trattazione prosegue con l'analisi di tutti gli istituti del diritto delle obbligazioni italiano, arricchita da orientamenti dottrinali e giurisprudenziali tradizionali e recenti e da risvolti applicativi concreti. Vengono esaminati gli elementi costitutivi dell'obbligazione e le relative fonti, la buona fede e correttezza, l'adempimento (anche anomalo) del debitore e del terzo, unitamente al luogo, tempo e destinatario del medesimo, la mora del creditore e del debitore, i ritardi nei pagamenti delle transazioni commerciali, la responsabilità per l'inadempimento e il risarcimento del danno contrattuale, l'estinzione del rapporto obbligatorio per cause diverse dall'adempimento (novazione, remissione del debito, compensazione, confusione, impossibilità sopravvenuta), le modificazioni soggettive dal lato attivo (pagamento con surrogazione e cessione del credito) e passivo (delegazione, espromissione e accollo), le principali tipologie di obbligazioni (generiche, pecuniarie, cumulative, alternative, facoltative, solidali, divisibili ed indivisibili), il regime delle obbligazioni pubbliche e quello internazionalprivatistico. L'opera si propone di soddisfare le esigenze di studiosi, professionisti, cultori della materia e di quanti si preparano agli esami scritti dei concorsi più impegnativi (concorso notarile, in magistratura ordinaria, amministrativa e contabile, procuratore ed avvocato dello Stato, esame di abilitazione professionale) risultando un prodotto d'alto grado di approfondimento.

Collaboratori: Francesco Amico , Mauro Bellofiore , Francesca Cappuccio , Davide Alberto Capuano , Angela Caputo , Paolo Del Vecchio , Pasquale Fava , Fabrizio Fedeli , Marco Fratini , Pasquale Fuschino , Giorgio Gasparri , Vinca Giannuzzi Savelli , Gaetano Giuliano , Paolo Giuliano , Antonio Grumetto , Maurizio Iacono Quarantino , Serena Iannicelli , Iolanda Luce , Rita Luce , Paolo Maggi , Patrizia Parisi , Diego Ragozini , Enrico Scelzi , Luciana Tesauro , Tullia Torresi

Potrebbero interessarti

chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche ...

Chiudi X