Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito


L'esecuzione penale non si esaurisce nel compimento delle attività funzionali all'attuazione del comando contenuto nei provvedimenti dell'autorità giudiziaria ma è un vero e proprio momento giurisdizionale, con tutte le conseguenze in termini di diritto di difesa, di diritto al contraddittorio, di terzietà ed imparzialità del giudice; rappresenta, quindi, un'ulteriore sede in cui il giudicato può essere smentito, con provvedimenti che comportano l'estinzione, la sostituzione o la modificazione di quel comando. L'opera, pensata quale strumento operativo per chi deve difendere una persona già giudicata, presenta 15 casi incentrati sulle attività d'intervento e di controllo sul titolo, sentenza o decreto penale di condanna, affidate alla competenza del giudice dell'esecuzione.

Potrebbero interessarti

chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche ...

Chiudi X