L'amministratore.

La figura. La nomina. Le attribuzioni. La gestione. La responsabilita'.

Disponibilità: Disponibile su
richiesta

Anno di edizione
2004
Pagine
XVIII - 402
Codice Prodotto
004554842
ISBN
9788814110597
Spedizione gratuita per tutti gli ordini.
30,00 €
Descrizione

Descrizione

L'amministratore oggi si pone, da un lato, come punto di convergenza dei quotidiani problemi organizzativi relativi alla gestione dell'edificio condominiale, e, dall'altro, come momento esponenziale della relativa comunità.Il volume nasce dall'esigenza di tentare un'elaborazione unitaria delle attuali tematiche connesse all'amministratore ed una compiuta puntualizzazione, alla luce della recente giurisprudenza, della molteplicità di questioni giuridiche che riguardano questo personaggio "chiave" del pianeta condominio.Il testo si articola in dieci capitoli. Nel primo capitolo si indaga sulla natura giuridica del condominio, di cui l'amministratore è il legale rappresentante. Il secondo ed il terzo sono dedicati all'obbligatorietà della nomina e alle modalità dell'investitura, nel capitolo quarto sono posti in luce i tratti fondamentali di alcuni organismi (come il consiglio di condominio) che collaborano con l'amministratore nella gestione e delinea alcune figure affini all'amministratore quali l'amministratore di fatto, quello apparente, il sostituto, il supplente, il curatore speciale). I capitoli quinto e sesto hanno per oggetto le attribuzioni sostanziali dell'amministratore e tutte le varie attività di gestione in cui si esplica il relativo mandato, facendo riferimento sia ai compiti individuati dalla normativa codicistica sia alle incombenze imposte dalla legislazione speciale che è intervenuta ripetutamente in materia negli ultimi anni. I provvedimenti dell'amministrazione sono presi in esame nel capitolo settimo, dove si evidenzia la necessità di efficacia della gestione condominiale, e la possibilità che la condotta del legale rappresentante possa essere riesaminata mediante impugnativa all'assemblea, che rimane l'organo primario, e in ultima istanza, al magistrato. Nel capitolo ottavo si è stilato una sorta di inventario delle situazioni effettuali, di rilievo pratico che l'esperienza ha visto porsi nei diversi momenti in cui si svolge la rappresentanza, negoziale e processuale dell'amministratore, mentre il capitolo nono dopo brevi cenni sul carattere oneroso o gratuito dell'incarico, incentra l'attenzione sul diritto dell'amministratore al compenso e tenta di risolvere tutte le problematiche connesse alla sua determinazione. Infine il decimo ed ultimo capitolo affronta il problema della responsabilità verso terzi, che penalmente è disciplinata dall'art 40 c.p., il quale stabilisce che "non impedire un evento che si ha l'obbligo giuridico di impedire equivale a cagionarlo".Il taglio del volume risulta essenzialmente agile e pratico, con il richiamo degli indirizzi più significativi che si sono formati o si stanno formando nella giurisprudenza di legittimità, nell'ottica di fornire risposte affidabili alle tante questioni che quotidianamente si pongono nella realtà condominiale (e, di riflesso, nelle aule di giustizia), nonché di apprestare un compendio di agevole ed immediata consultazione per tutti coloro che, con tali questioni, sono chiamati a vario titolo (professionale o personale) a confrontarsi.
Autori
Indice

Indice

Chi ha acquistato questo prodotto ha acquistato anche…

Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito