Questo sito usa cookie di profilazione anche di terzi. Per dettagli clicca qui. Utilizzando il nostro sito web si acconsente all’uso di cookie.


Il volume ricostruisce, con taglio operativo, la disciplina degli accordi di ristrutturazione dei debiti, anche alla luce degli ultimissimi interventi normativi (d.l. 22/06/2012, n. 83, conv. in l. n. 134/2012 e d.l. 18/10/2012, n. 179, conv. in l. 221/2012), dalla fase preparatoria e di negoziazione, a quella di conclusione, da quella di omologazione a quella di esecuzione, dalla modifica, alla patologia dell¿Accordo. Fornito un quadro generale della composizione privatistica della crisi, vengono analizzati gli aspetti di maggiore problematicità tra cui: l¿abuso degli strumenti alternativi al fallimento e strumenti di tutela; l¿accordo di ristrutturazione di gruppo e nel gruppo d¿imprese, evidenziandone le differenze con il concordato preventivo di gruppo. Il volume esamina altresì gli strumenti preparatori ed anticipatori dell¿accordo, la natura giuridica dello stesso, i suoi presupposti, gli aspetti penali e fiscali; l¿istanza di sospensione e il c.d. concordato in bianco. Completa l¿opera la trattazione del tema della transazione fiscale nell¿ambito dell¿accordo di ristrutturazione dei debiti.

È possibile acquistare on line i singoli fascicoli della rivista




chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche ...

Chiudi X