Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito


La nuova edizione di un¿opera miliare del catalogo Giuffrè e per il professionista notaio nasce dalla necessità di dare conto delle novità recate, anche in materia di successioni, dalla riforma della filiazione realizzata con il d.lgs. n. 154/2013. La riforma ha inciso in modo particolare: sulla disciplina dedicata ai legittimari e alla successione per legge; sulle norme dettate dal codice in tema di rappresentazione, amministrazione di beni di eredi nascituri, prescrizione del diritto di accettare l¿eredità, revocazione delle disposizioni testamentarie e delle donazioni per sopravvenienza dei figli, collazione. Si è colta tale occasione per procedere ad un aggiornamento complessivo dell¿opera, sia rispetto alle altre novità normative intervenute, tra cui la nuova disciplina di diritto internazionale privato delle successioni, che ha introdotto il c.d. certificato successorio europeo; sia rispetto agli orientamenti espressi dalla giurisprudenza di legittimità negli ultimi anni. In particolare, su temi quali: le possibilità di disposizioni testamentarie di diseredazione; la natura giuridica del c.d. atto di mutuo dissenso, del contratto di divisione, dei diritti di abitazione e di uso riconosciuti al coniuge superstite; i limiti all¿esercizio dell¿azione di riduzione con riguardo alle donazioni indirette.

Potrebbero interessarti

Chiudi X