Questo sito usa cookie di profilazione anche di terzi. Per dettagli clicca qui. Utilizzando il nostro sito web si acconsente all’uso di cookie.


Il volume affronta il tema dell'anatocismo e dell'usura nei contratti bancari, analizzando anche i profili sostanziali e processuali del contratto di conto corrente e di apertura di credito, nonché le questioni più rilevanti in materia di credito fondiario e di mutuo. Con un approccio orientato ad esaminare l'elaborazione giurisprudenziale, ma attento pure a dar conto del dibattito dottrinale, il volume risulta aggiornato ai più recenti interventi normativi in materia bancaria e creditizia: la l. 8 aprile 2016, n. 49, di conversione del d.l. 14 febbraio 2016, n. 18, che ha modificato l'art. 120 t.u.b., dettando una nuova disciplina in materia di anatocismo bancario; il d.lgs. 21 aprile 2016, n. 72, che ha delineato un peculiare regime per i contratti di credito con i consumatori, prevedendo la possibilità che il finanziatore - fermo rimanendo il divieto del patto commissorio - acquisisca la proprietà dell'immobile offerto in garanzia ovvero ponga in vendita l'immobile medesimo, corrispondendo al debitore la differenza eventualmente ricavata.

Collaboratori: Stefano Cadelano , Dario Falconieri , Cristiano Martinez , Raffaella Menzella , Raffaella Taccia , Michele Villani , Francesca Vono

È possibile acquistare on line i singoli fascicoli della rivista




Potrebbero interessarti

chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche ...

Chiudi X