Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito


La ricostruzione della disciplina della successio in ius defuncti è sottoposta ad uno sforzo gravoso ed improbo, a causa di tutte le situazioni soggettive, non solo civilistiche, che devono essere riconciliate con le regole della successione mortis causa. Quest'opera, contraddistinta da grande tecnicità e concretezza, affronta in maniera completa la questione identificativa dell'oggetto del trasferimento a causa di morte, la definizione dei successibili e le regole tecniche della successione, anche alla luce delle norme imperative di ordine pubblico e degli aspetti del diritto comunitario, comparato ed internazionale privato. L'impostazione dell'opera è straordinariamente completa ed aggiornata agli ultimi arresti pretori ed alle novità legislative: dalla successione nelle passwords dei social networks alle ricadute in tema di rappresentazione, sostituzione, trasmissione, successione riservata e ab intestato della riforma della filiazione; dalle questioni relative alla legge 20 maggio 2016, n. 76, sulle unioni civili e le convivenze, al diritto di abitazione del coniuge superstite e ai diritti del coniuge separato e divorziato, nonché a quelli del "civilmente unito". Altri aspetti affrontati sono il regime giuridico della diseredazione e degli accordi di reintegrazione dei diritti dei legittimari, i rapporti tra accettazione dell'eredità ed i processi di cognizione ed esecuzione, la rilevabilità d'ufficio dell'accettazione con beneficio di inventario, il certificato successorio europeo, gli strumenti alternativi al testamento, le clausole arbitrali testamentarie, i legati di diritti edificatori, la questione della disponibilità della c.d. "quotina", il consolidamento delle donazioni ex art. 2929-bis c.c., la donazione di multiproprietà e quella indiretta pro quota, fino alla capacità donativa delle società.

Collaboratori: Salvatore Aceto Di Capriglia , Pierfrancesco Arces , Antonio Bassolino , Giorgio Bertolini , Fabio Campofiloni , Angela Caputo , Matteo Carni' , Piergiorgio Castellano , Lorenzo Celli , Mirella Ciarleglio , Silvia Ciminelli , Alessandro Conforti , Giovanna Di Benedetto , Alfonsina Diana , Stefano Ferri , Niccolo' Fibbi , Paolo Frugiuele , Sara Ghiani , Marco Filippo Giorgianni , Gaetano Giuliano , Paolo Giuliano , Giuseppe Levante , Alberto Lombardo , Roberto Longobardo , Andrea Luberti , Paolo Maddalena , Giuseppe Marottoli , Pasquale Merlino , Alexandro Minazzi , Luca Montalti , Stefano Narici , Carlo Nicolo' , Lucia Pia Oriani , Yari Pancrazi , Serena Persia , Demetrio Rando , Gaetano Ranieri , Dario Restuccia , Maria Rosaria Scotti , Raffaella Scotti , Riccardo Scuccimarra , Uber Tacconi , Federico Venturini , Nicola Virgilio , Fabrizio Volpe

Potrebbero interessarti

Chiudi X