Questo sito usa cookie di profilazione anche di terzi. Per dettagli clicca qui. Utilizzando il nostro sito web si acconsente all’uso di cookie.


Il volume monografico indaga il concetto di giudicato - che l'Autrice giunge a definire «antifragile» -, tagliando trasversalmente la teoria del processo ed analizzando, per questa via, il contesto comune ai diversi sistemi di tutela giurisdizionale che l'ordinamento nazionale appronta, per giungere poi ad enucleare le caratteristiche, trasversali appunto, della nozione presa in analisi. Assodati i riferimenti generali, questi vengono utilizzati come presupposti argomentativi per sviluppare, in chiave critica, una teoria applicabile, in particolare, al giudicato amministrativo cosiddetto di legittimità, nella sua duplice dimensione oggettiva e soggettiva. Entrambe le dimensioni citate assumono, nella tesi esposta, connotati differenti da quelli tradizionalmente associati ad esse, grazie ad una rielaborazione dei principi generali del processo e degli studi in argomento, riconsiderati alla luce delle individuate qualità della nozione di giudicato.

Non ci sono indici disponibili

È possibile acquistare on line i singoli fascicoli della rivista




Potrebbero interessarti

chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche ...

Chiudi X