Questo sito usa cookie di profilazione anche di terzi. Per dettagli clicca qui. Utilizzando il nostro sito web si acconsente all’uso di cookie.


Il volume affronta, in maniera critica, anche alla luce dei primi orientamenti giurisprudenziali e dottrinali, il "microsistema" dell'omicidio e delle lesioni stradali introdotto dal legislatore sull'onda di forti spinte emotive. L'opera si compone di cinque sezioni. La prima contiene un analitico commento alle modifiche al codice penale, con una approfondita analisi dei nuovi articoli 589-bis e 590-bis c.p., oltre all'esame delle altre norme "minori"; la seconda si sofferma sulle modifiche al codice di procedura penale e alla competenza penale del giudice di pace; quindi gli Autori affrontano gli interventi al codice della strada; la quarta sezione è relativa ai profili medico-legali e tossicologico-forensi, corredata da apposita modulistica; l'ultima sezione è dedicata alla disamina delle linee guida emanate dai diversi uffici delle procure. L'impianto generale del volume presenta un taglio teorico e pratico utile per affrontare le principali questioni applicative sui tre piani che, nel tessuto normativo, appaiono tra loro spesso correlati (sostanziale, processuale, tossicologico-forense), in un quadro dalle non facili implicazioni interpretative ed applicative.

Collaboratori: Valeria Attili , Massimiliano Belli , Angela Cecconi , Manuel Formica , Stefano Pollastrelli , Roberto Scendoni , Andrea Tassi

È possibile acquistare on line i singoli fascicoli della rivista




Potrebbero interessarti

chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche ...

Chiudi X