Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito


Lo studio monografico è interamente dedicato alla ricostruzione della categoria della forma informativa e del contratto asimmetrico - in prospettiva funzionale e assiologica costituzionalmente orientata - con particolare riferimento ai contratti bancari e di investimento. Quattro i macrotemi trattati scanditi da rispettivi capitoli: 1. Dalla forma strutturale alla forma funzionale; 2. Emersione della forma informativa nei contratti asimmetrici; 3. Forma informativa nei contratti asimmetrici bancari e di investimento 4. Violazione del precetto di forma informativa: nullità relativa e nullità selettiva. L'Autore registra l'emersione e ricostruisce il nuovo paradigma della forma informativa a protezione del contraente debole: informazione cristallizzata nel documento contrattuale rilevante sotto il profilo della validita', speciale prescrizione di forma - contenuto informativo minimo, completo e trasparente - che segna il dissolvimento delle regole di condotta in regole di validita'; e delinea i tratti distintivi di una nuova specie formale funzionale differente dalla tradizionale forma strutturale ad substantiam. Vengono, infine, approfonditi l¿attuale e controverso problema civilistico del contratto bancario e di investimento monofirma - oggetto anche delle recenti sentenze della Corte di Cassazione SS. UU. 16 gennaio 2018, n. 898 e 23 gennaio 2018, n. 1653 che corroborano la lettura funzionale teorizzata dall'Autore nel presente volume - oltre alla nota correlata problematica della nullità selettiva.

Potrebbero interessarti

chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche ...

Chiudi X