Questo sito usa cookie di profilazione anche di terzi. Per dettagli clicca qui. Utilizzando il nostro sito web si acconsente all’uso di cookie.


L'accertamento della condotta colposa civile e penale, derivante dalle molteplici attività e prestazioni che caratterizzano l'esercizio della professione sanitaria, imputabili alla struttura, ai personale medico e agli altri operatori di categoria, rappresenta il "sistema" della responsabilità sanitaria, radicalmente rivoluzionato dalla legge 24/2017 cd. Legge Gelli-Bianco. Il volume, partendo da questo nuovo assetto normativo, contribuisce a fornire una lettura pratica di tutti gli aspetti giuridici sostanziali e procedurali di questa complessa materia, evidenziandone luci ed ombre interpretative alla luce di quello che è stato il dibattito dottrinale e giurisprudenziale avvenuto negli anni passati, nonché dei primi orientamenti post riforma di merito e di legittimità, soprattutto in ambito di colpa medica penale. La trattazione affronta, altresì, le questioni legate agli oneri assicurativi del rischio sanitario e, in particolare, quelle riferite alle principali discipline specialistiche clinico-sanitarie, e dà ampio spazio alla complessa tematica dell¿accertamento medico legale e delle linee guida come strumento di indirizzo per valutazione in ambito clinico. Importante è anche l'impatto che la recente legge n. 219 del 14 dicembre 2017 ha prodotto rispetto al tema della responsabilità per mancato consenso informato.

Collaboratori: Mariateresa Altomare , Ludovico Berti , Sara Del Sordo , Andrea Donde' , Pierfranco Gabasio , Umberto Genovese , Filippo Martini , Alessandra Mazzucchelli , Lucio Munaro , Marco Rodolfi , Jacopo Socci , Attilio Achille Ambrogio Steffano , Massimo Vaccari , Mario Vatta

È possibile acquistare on line i singoli fascicoli della rivista




Potrebbero interessarti

Chiudi X