Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito


Questa dovrebbe essere la quarta edizione de La nuova responsabilità civile. Ma all'età cui è giunto l'autore l'aggettivo "nuovo" mi è sembrato un'esagerazione. Ho scelto perciò il titolo più sobrio possibile. Ciò anche perché la trattazione, inevitabilmente, si è sedimentata, pur se in pari tempo si è arricchita con l'aggiunta di capitoli essenziali come quelli sulla causalità sulla colpa sul risarcimento del danno, la cui mancanza poteva essere giustificata dalla novità nelle precedenti edizioni avanzata nel titolo. Anche il capitolo iniziale è inedito: una sorta di teoria generale della responsabilità civile, nella quale tutte le altre parti in cui si articola la materia dovrebbero potersi riconoscere. Ma si tratta di pensieri che sono maturati nel tempo e che nell'approntamento di questa edizione hanno solo trovato completamento e definitiva stesura. Anche le parti che avevano visto la luce nelle precedenti edizioni sono state rivedute e aggiornate o espunte, e talora ricomposte in altri luoghi della trattazione, dando all'opera un equilibrio diverso.

Potrebbero interessarti

chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche ...

Chiudi X