Contratto e reato.

Interferenze tra disciplina civile e disciplina penale.

Disponibilità: Non disponibile

Anno di edizione
2004
Pagine
XVIII - 282
Codice Prodotto
000275570
ISBN
9788814108266
Area di Interesse: Penale e processo
Materia: Penale
Professione: Avvocato
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €
20,00 €
Descrizione

Descrizione

Da lungo tempo si discute, in dottrina e in giurisprudenza, sul difficile rapporto tra diritto penale e diritto civile, e in special modo sulle interferenze tra contratto e fattispecie contrattuali penalmente rilevanti. Approfondendo la poco conosciuta tematica dei reati contratto e dei reati in-contratto - che comprende circa un decimo delle fattispecie previste dal codice penale, oltre a numerose ipotesi previste da leggi speciali - l'opera affronta l'intera problematica, fornendo una chiave di lettura in grado di coordinare istituti provenienti da diversi rami del diritto. L'esigenza di dare una soluzione univoca al problema dei rapporti tra contratto e reato viene affrontata anche con specifico riferimento alla questione della reciproca rilevanza delle invalidità contrattuali nelle fattispecie civili e penali. Il volume si divide in tre parti: il rapporto tra diritto penale e diritto civile; i reati contratto e i reati in-contratto; il contratto illecito.
Autori

Autori

Autore: Alessio Liberati

Direttore Collana: Paolo Cendon

Indice

Indice

Chi ha acquistato questo prodotto ha acquistato anche…

Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito