De eo quod certo loco.

Studi sul luogo convenzionale dell'adempimento nel diritto romano.

Disponibilità: Non disponibile

Anno di edizione
2009
Pagine
VIII - 360
Codice Prodotto
000414105
ISBN
9788814144561
Tomi
uno
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €
38,00 €
Descrizione

Descrizione

L'opera ha come tema di fondo l'esegesi del titolo 13.4 del Digesto, dedicato ai risvolti processuali della convenzione sul locus solutionis accessoria alle obbligazioni.In particolare, sotto la rubrica De eo quod certo loco dari oportet il suddetto titolo raccoglie alcune significative applicazioni dell'omonima azione, sorta, in epoca anteriore all'età labeoniana, per permettere al creditore certo loco di perseguire in giudizio il debitore anche al di fuori del locus solutionis convenzionale.Con essa si consentiva di superare il principio, proprio del diritto più risalente, secondo cui il locus solutionis convenzionale avrebbe dovuto fungere anche da locus petitionis obbligatorio, e si ovviava agli inconvenienti che si sarebbero verificati, in assenza di regolamentazione della contumacia, in caso di mancata presentazione del debitore in tale luogo.
Indice

Indice

Chi ha acquistato questo prodotto ha acquistato anche…

Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito