Diritto e tempo.

Saggi di filosofia del diritto. A cura di Renato Cristin.

Disponibilità: Disponibile

Anno di edizione
1998
Pagine
XXIX - 218
Codice Prodotto
000247650
ISBN
9788814064937
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €
18,08 €
O
Descrizione

Descrizione

L'Autore, figlio del grande filosofo Edmund Husserl ed egli stesso filosofo del diritto molto noto, affronta in quest'opera alcuni temi cruciali della giurisprudenza: la relatività storica del diritto e la posizione del legislatore nei confronti delle differenze temporali; l'esperienza del giudice e la sua ricerca di oggettività; il rapporto fra scelte individuali di vita e vincoli universali del diritto; l'esperienza soggettiva del diritto come fondamento per una piena comprensione delle norme; il sacrificio come dedizione ad un'idea superiore; il rapporto fra torto e pena come rapporto fra libertà del delitto e necessità della sanzione.Tematiche che vengono esaminate da Husserl in una prospettiva che collega la riflessione giusfilosofica con alcuni motivi del pensiero fenomenologico.

Chi ha acquistato questo prodotto ha acquistato anche…

Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito