Diritto notarile. Le lezioni del notaio Vincenzo De Paola.

Ricostruzione sistematica di problematiche giuridiche in tema di: Successioni in generale - nella volontaria giurisdizione - nel diritto di famiglia-giurisp., dottrina di riferimento e soluzioni politiche adeguate. Con la collaborazione di Simona De Paola e Massimo Morando.

Disponibilità: Disponibile

Anno di edizione
2006
Pagine
XXI - 530
Codice Prodotto
000267204
ISBN
9788814124136
Area di Interesse: Famiglia e successioni
Professione: Notaio
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €
45,00 €
O
Descrizione

Descrizione

Il volume, inserendosi nel solco già tracciato in tema di persona e diritto patrimoniale della famiglia, chiude il ciclo di lezioni di diritto notarile del notaio Vincenzo De Paola.Il testo espone in modo ampio, completo, armonioso ed approfondito, la materia successoria, recuperandone i vari presupposti che lo sostanziano. Il tema successorio è costantemente analizzato in modo critico al fine di recuperare una verità giuridica capace di dare ragione del solo dato normativo e non della giurisprudenza o della dottrina che suole definirsi maggioritaria o la migliore.Non manca l'indicazione di sentenze di merito o di legittimità con riguardo speciale a quelle che, o recependo ex novo o innovando o confermando vecchi e nuovi suggerimenti tratti dalla legge o dalla dialettica di diritto, hanno saputo meglio contribuire a caratterizzare il panorama giuridico di riferimento.L'analisi delle nuove norme sulla indegnità (art. 453, n. 3-bis), sulla dichiarazione di opposizione alle donazioni (art. 563) e sul Patto di famiglia (art. 768-bis, ss.) costituiscono il tratto conclusivo, a volte la conferma, di idee già espresse.
Autori

Autori

Autore: Alberto Lapenna

Collaboratori: Simona De Paola

Indice

Indice

Chi ha acquistato questo prodotto ha acquistato anche…

Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito