Gli istituti di difesa della Costituzione.

Disponibilità: Disponibile

Autore
Anno di edizione
2012
Pagine
VIII - 154
Codice Prodotto
000133979
ISBN
9788814176302
Tomi
uno
Area di Interesse: Immobili e condominio
Materia: Costituzionale
Professione: Studioso del diritto
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €
16,00 €
O
Descrizione

Descrizione

Ogni ordinamento costituito, qualunque sia la sua forma politica, tenta di difendere se stesso. Ma in un ordinamento liberal-democratico le esigenze di protezione confliggono con quelle libertà il cui riconoscimento costituzionale esprime proprio la specificità della struttura politica liberal-democratica, giacché proprio le libertà democratiche possono divenire, per usare le parole di Karl Loewenstein, 'the trojan horse by which the enemy enters the city'. È questo il problema della cosiddetta democrazia protetta. In ordine a tale questione, riferimento obbligato sono la Legge fondamentale tedesca e gli istituti suoi propri del Parteiverbot e della perdita dei diritti fondamentali. Il problema non è ignorato dall¿ordinamento costituzionale italiano. Limiti alla revisione costituzionale, disciplina dei partiti antisistema, limitazione dei diritti fondamentali, poteri eccezionali ed organi di garanzia fanno della democrazia italiana una democrazia in fondo più ¿protetta¿ di quanto generalmente la si consideri.
Indice

Indice

Chi ha acquistato questo prodotto ha acquistato anche…

Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito