Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito


Il volume propone un'analisi particolareggiata e di ampio spettro della disciplina degli organi del fallimento, supportata da un¿esaustiva rappresentazione del panorama dottrinale e giurisprudenziale.Si disaminano il tribunale, il giudice delegato, il curatore, il comitato dei creditori; la trattazione si completa con l¿esame dei reclami endofallimentari.Trovano spazio - tra l¿altro - il rapporto tra competenza del tribunale fallimentare e delle sezioni specializzate in materia di impresa, tra arbitrato e fallimento, il fenomeno della ¿degiurisdizionalizzazione¿ e della devoluzione al curatore del potere gestorio sotto l¿egida del comitato dei creditori, la ricostruzione della complessa griglia dei soggetti chiamati a cooperare nel fallimento.E¿ disvelato il ruolo dei creditori di maggioranza e con maggiori possibilità di soddisfacimento.Uno strumento prezioso di riflessione teorica ed ausilio sicuro per le esigenze che la pratica professionale incessantemente impone.

Potrebbero interessarti

chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche ...

Chiudi X