I diritti universali degli Stati.

Disponibilità: Disponibile

Anno di edizione
2010
Pagine
X - 202
Codice Prodotto
000247758
ISBN
9788814153945
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €
20,00 €
O
Descrizione

Descrizione

Attraverso un'analisi storico-filosofica, geopolitica e giuridica internazionale, l'autore si propone di individuare l'essenza del diritto naturale degli stati che non è altro che un diritto universale che attraversa ogni stato perché è comune ad ognuno di essi. L'opera esamina, altresì, le limitazioni dell'attuale diritto internazionale, che è divenuto oramai esclusivamente la letteratura della ragione della forza, e indica il necessario e urgente passaggio al diritto universale degli stati che trova il suo fondamento nella forza della ragione comune.
Indice

Indice

Chi ha acquistato questo prodotto ha acquistato anche…

Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito