Il governo del credito.

Negli atti del C.I.C.R.

Disponibilità: Non disponibile

Anno di edizione
1996
Pagine
XV - 258
Codice Prodotto
000195724
ISBN
9788814060489
Area di Interesse: Economia e aziende
Professione: Avvocato
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €
16,53 €
Descrizione

Descrizione

Il volume nasce dall'esigenza di approfondire e verificare storicamente un'ipotesi, avanzata da larga parte della dottrina che negli ultimi anni si é occupata dell'argomento, secondo cui il Comitato interministeriale per il Credito e il Risparmio nel suo ormai lungo arco di vita avrebbe svolto un ruolo assai più modesto di quello prefigurato dalla legge. In questa ottica, la problematica dei rapporti fra gli organi di governo del credito viene esaminata nel testo attraverso il filtro dei provvedimenti con cui il C.I.C.R. ha partecipato all'elaborazione dell'indirizzo economico. In essi l'ipotesi segnalata trova una conferma solo parziale, perché non di rado il Comitato, contrastando la tendenza alle intese "esterne" fra Ministro del Tesoro e Banca d'Italia, ha agito nella pienezza dei suoi poteri, costituendo un utile raccordo fra istanze tecniche e scelte politiche.

Chi ha acquistato questo prodotto ha acquistato anche…

Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito