Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito


A partire dal 2014, con intensità crescente, gli operatori del diritto hanno dovuto confrontarsi, chi con entusiasmo chi con diffidenza, con gli strumenti e le disposizioni in materia di processo civile telematico, trovandosi ad affrontare problemi del tutto nuovi, sia dal punto di vista tecnico-operativo, che dal punto di vista sistematico. La frequente, a tratti frenetica, evoluzione normativa, e l'urgenza per gli operatori, avvocati, magistrati e cancellieri, di utilizzare i nuovi strumenti imposti dal progresso tecnologico, hanno fatto sì che le problematiche relative al processo telematico siano state spesso, per necessità, trattate come una materia a sé, estranea alla disciplina codicistica del processo civile, a tratti più affine al mondo dell'informatica che a quello del diritto. Obiettivo del presente manuale è stato pertanto quello di fornire, per la prima volta, un inquadramento sistematico delle disposizioni del processo civile telematico, per riportare le stesse dall¿alveo del processo, affrontando le relative problematiche non alla tregua di questioni tecnico-informatiche, ma di questioni propriamente giuridiche, relative ai requisiti di forma, validità ed efficacia degli atti del processo. La sistematica del manuale segue conseguentemente l'impostazione di un manuale di diritto processuale civile, affrontando ogni problematica conseguente all¿implementazione delle tecnologie informatiche nel processo civile (notificazioni e comunicazioni a mezzo p.e.c., depositi, processo civile telematico, ecc.) in relazione ai diversi istituti processuali coinvolti ed alle diverse fasi del processo, sia con riferimento ai processi di cognizione, che con riferimento all'esecuzione forzata ed ai procedimenti speciali. Al fine di dare una compiuta informazione all'interprete, il manuale, aggiornato fino alle novità normative introdotte dal d.l. 14 dicembre 2018, n. 135 e dalla l. 30 dicembre 2018, n. 145, tiene conto dei contributi dottrinali e della giurisprudenza pubblicata fino ai primi giorni del 2019.

Collaboratori: Valentina Bertoldi , Paolo Bertollini , Alice Buonafede , Fabio Cossignani , Marco Gradi , Daniela Longo , Cristina Lovise , Emanuele Manzo , Guglielmo Marmiroli , Adriana Neri , Emanuele Odorisio , Andrea Perin , Leo Piccininni , Giorgio Giuseppe Poli , Federica Porcelli , Carmine Punzi , Carmelita Rizza , Nicola Sotgiu

Potrebbero interessarti

chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche ...

Chiudi X