Il ragionevole dubbio nella logica della prova penale.

Disponibilità: Disponibile

Autore
Anno di edizione
2008
Pagine
XVIII - 190
Codice Prodotto
000632263
ISBN
9788814139116
Area di Interesse: Penale e processo
Materia: Processo penale
Professione: Avvocato
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €
19,00 €
O
Descrizione

Descrizione

La previsione della necessità che la responsabilità penale sia provata al di là di ogni ragionevole dubbio, recentemente introdotta dall'art. 5 L. 20 febbraio 2006 n. 46, richiede di definire l'esatto contenuto di questo principio di prova e, contestualmente, di delineare i rapporti con il principio del libero convincimento" del giudice e con gli altri criteri di valutazione della prova già normativamente previsti o elaborati in sede dottrinaria e giurisprudenziale.La ricerca si articola, a questo fine, in un breve riepilogo delle posizioni emerse in proposito nell'esperienza giuridica nordamericana, ove il principio è da tempo affermato; nell'esame dei criteri preesistenti in materia nel nostro ordinamento, anche nei loro fondamenti logici; e nella riconduzione di tali criteri ad una determinata configurazione del principio del ragionevole dubbio, che consenta a quest'ultimo di essere al centro di un coerente ed organico sistema di regole di valutazione della prova penale.
Indice

Indice

Chi ha acquistato questo prodotto ha acquistato anche…

Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito