Questo sito usa cookie di profilazione anche di terzi. Per dettagli clicca qui. Utilizzando il nostro sito web si acconsente all’uso di cookie.


Il presente volume è un commentario completo al Regolamento (UE) 2016/679, già in vigore ma applicabile dal 25 maggio 2018. Si rivolge non solo all'avvocato e al magistrato ma anche al giurista d'impresa, al manager, al ricercatore, ai soggetti istituzionali interessati dalla normativa. L'opera, pensata per una lettura a più livelli, dunque non solo quale strumento per "addetti ai lavori", esplora tutte le novità della disciplina, come i principi di responsabilizzazione (accountability) e di data protection-by-design, il diritto alla portabilità dei dati personali, la figura del subresponsabile, quella del data protection officer, la valutazione d'impatto privacy (DPIA), l'obbligo generale di notificazione e comunicazione di violazioni dei dati, l'articolato quadro sanzionatorio, senza per questo rinunciare ad analizzare le basi concettuali della materia (informativa, consenso, condizioni di liceità, ruoli, diritti) rimodulate dal legislatore europeo. Il libro affronta tematiche di interesse concreto per il pratico, quali l'ambito applicativo materiale e territoriale del Regolamento, il trasferimento dei dati extra UE/SEE, la legge nazionale applicabile di parte speciale, i mezzi di tutela amministrativi e giurisdizionali, il danno risarcibile. Molte le tematiche vicine al mondo delle imprese, come le certificazioni, le norme vincolanti (BCR), i codici di condotta. L'opera è arricchita da riflessioni su questioni d'avanguardia o comunque di interesse attuale: rapporti fra privacy e sorveglianza di massa, profilazione, Internet delle Cose, Big Data, 3D privacy e data protecy, cloud computing, social network, riutilizzo dei dati, libertà di espressione e di informazione.

È possibile acquistare on line i singoli fascicoli della rivista




Potrebbero interessarti

chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche ...

Chiudi X