Il riparto fallimentare.

Guida operativa. Dal conto della gestione suddiviso per masse al riparto. (Artt.110-117 Legge fallimentare). Quarta edizione aggiornata con la Riforma.

Disponibilità: Disponibile

Anno di edizione
2008
Pagine
XVII - 488
Codice Prodotto
004451614
ISBN
9788814139307
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €
42,00 €
O
Descrizione

Descrizione

Il manuale affronta in modo organico tutte le problematiche che il curatore deve risolvere, o cercare di risolvere, per redigere un progetto di riparto.Il testo è aggiornato con le recenti riforme e tiene conto anche del D.Lgs. n. 169 del 12 settembre 2007 in vigore dal 1° gennaio 2008.,L'opera è rivolta ai curatori e ai giudici dei vari tribunali. Può interessare anche ai falliti e ai creditori, al fine di verificare la correttezza dell'operato del curatore. Lo sviluppo e il taglio dato sono volutamente pragmatici, con molte esemplificazioni pratiche e conteggi esplicativi.I principali argomenti trattati riguardano: la graduatoria dei privilegi; gli accantonamenti; le ammissioni tardive e le opposizioni; la ripartizione degli interessi attivi per masse; la suddivisione delle spese specifiche e delle spese comuni; i privilegi speciali (riparti e spese inerenti); i privilegi sussidiari; il calcolo degli interessi passivi; la surroga INPS (riparti e interessi); i metodi contabili per neutralizzare l'IVA; le società di persone; il compenso del curatore.Completano l'opera conteggi completi (riparti con allegati) di più procedure, la normativa di riferimento, una selezione della giurisprudenza essenziale ed una sintetica bibliografia.
Indice

Indice

Chi ha acquistato questo prodotto ha acquistato anche…

Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito