Il sistema di controllo relazionale nelle reti di aziende pubbliche.

Profili di misurazione, valutazione e rendicontazione dei risultati nell'ottica dell'accountability.

Disponibilità: Non disponibile

Anno di edizione
2012
Pagine
XXIV - 208
Codice Prodotto
000024300
ISBN
9788814169304
Area di Interesse: Economia e aziende
Professione: Studioso del diritto
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €
23,00 €
Descrizione

Descrizione

Questo volume si pone lo scopo di analizzare da una prospettiva economico-aziendale il concetto di «controllo relazionale», con particolare riferimento alla realtà delle aziende pubbliche. L'espressione controllo relazionale vuole considerare l'insieme dei meccanismi di governo utilizzati da un'azienda, nell'ambito di un sistema inter-organizzativo a rete, realtà sempre più diffusa nel settore pubblico.Il controllo relazionale può esplicitarsi in diverse forme, quali attività di indirizzo, monitoraggio e verifica consuntiva nei confronti di soggetti esterni, produttori o co-produttori di servizi, a seguito della stipula di un accordo, di una convenzione, di un contratto di servizio o in ottemperanza ad uno specifico dettato normativo. Esempi di strumenti di controllo relazionale per un'azienda pubblica possono essere ravvisati, a titolo d'esempio, nelle convenzioni, negli accordi per la governance, nei tavoli di concertazione, nei contratti di servizio, negli impegni inseriti nelle carte dei servizi o negli strumenti di governo di gruppo e delle partecipate. Ulteriori esempi saranno forniti e discussi all'interno del volume.Il libro intende perciò fornire agli studiosi ed agli operatori un quadro di riferimento concettuale su queste tematiche, partendo dalla loro considerazione nell'ambito dell'economia d'azienda in generale ed andando poi ad analizzare nello specifico le tendenze in atto nel settore pubblico, con numerose citazioni della letteratura internazionale ed ampi approfondimenti della dottrina economico-aziendale italiana, anche mediante riferimenti ai lavori dei Maestri della disciplina.Lo sviluppo del lavoro tiene conto di un confronto specifico con la realtà: in particolare, nella parte dedicata alla ricerca empirica, è fatto riferimento in primo luogo ai gruppi pubblici locali, coinvolti ormai da anni in operazioni di esternalizzazione, privatizzazione e liberalizzazione, nell'ambito del loro sistema di erogazione dei servizi pubblici; in secondo luogo, viene considerata anche un'altra realtà di reti di aziende pubbliche, che negli ultimi anni ha visto rivolgersi una crescente attenzione sia degli studiosi sia della collettività, vale a dire i siti appartenenti alla lista del patrimonio mondiale dell'Unesco.Tramite un attento confronto fra teoria e prassi aziendale in materia, questo lavoro intende dunque riflettere sul significato, il ruolo e le corrette modalità di applicazione degli strumenti di controllo relazionale, con l'intenzione di favorire la discussione fra gli studiosi e l'approfondimento di tali tematiche fra gli amministratori delle aziende pubbliche.
Indice

Indice

Chi ha acquistato questo prodotto ha acquistato anche…

Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito