Infortunistica stradale.

Guida alle controversie civili. Due tomi. Strutture di diritto sostanziale e processuale. Componimento stragiudiziale e preprocessuale delle vertenze. Terza edizione.

Disponibilità: Non disponibile

Anno di edizione
2007
Pagine
LXXX - 3808
Codice Prodotto
000207720
ISBN
9788814127755
Tomi
2
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €
185,00 €
Descrizione

Descrizione

L'opera è stata elaborata con l'intento di sostituire (o almeno ridurre sensibilmente) quella mole di pubblicazioni (riviste, raccolte giurisprudenziali, volumi monografici di diritto delle assicurazioni, di diritto civile e processuale civile, di diritto del lavoro, di diritto processuale del lavoro, di diritto della previdenza sociale, di diritto internazionale pubblico e privato, di diritto penale e processuale penale, di diritto della Comunità europea, di informatica giuridica) di cui necessita la consultazione e l'approfondimento, quando si viene a trattare una causa (e comunque un tema) di infortunistica stradale. Si tratta di un lavoro che da molti anni ha riscosso il massimo gradimento degli operatori della giustizia, costruito come strumento agile e di utilizzazione immediata e pratica, sia nel lavoro giudiziario quotidiano che nel lavoro scientifico di ricerca. L'incidente stradale è un fenomeno giuridicamente poliedrico, cioè comportante diversi aspetti e profili giuridici. Il sinistro stradale è stato studiato con il criterio della rispondenza alle esigenze di una unicità sistematica interdisciplinare e con quello della massima concretezza delle singole questioni. La materia infortunistica è stata analizzata secondo due linee-guida fondamentali: quella di proporre e risolvere problemi concreti e quella della interdisciplinarietà. Per tali motivi, si è proceduto innanzitutto:- alla trattazione ed al confronto continuo della normativa sulla RCA incentrata sulla legge 990/1969 (e successive modificazioni ed integrazioni) e del successivo nuovo codice assicurativo di cui al D.Lgs. n. 209 del 2005;- all'analisi delle varie tipologie di danno alla persona, ecc., secondo i parametri indicati dalla legge sull'assicurazione obbligatoria RCA del 2005, dal Codice civile e dalla complessa regolamentazione degli infortuni sul lavoro;- all'esame delle diverse procedure obbligatorie di liquidazione del risarcimento del danno previste dal citato D.Lgs. 209/2005 nonché delle procedure convenzionali stragiudiziali disposte nelle Convenzioni fra gli assicuratori RCA e delle procedure speciali di liquidazione contemplate dal Trattato NATO o relative alla materia dei danni da operazioni di Polizia Giudiziaria.In secondo luogo, l'opera presenta la complessa problematica che la materia infortunistica propone nel momento (per così dire) dinamico della tutela giudiziaria dei vari protagonisti interessati alla controversia afferente un incidente stradale. Così, sono state trattate le azioni proponibili dal danneggiato contro l'assicuratore RCA ed i soggetti assimilati a quest'ultimo dalla legge (UCI, impresa designata alla liquidazione danni per conto del Fondo di garanzia delle vittime della strada, ecc.), ma altresì proponibili dall'infortunato contro l'INAIL e l'INPS nonché contro i produttori di veicoli difettosi ex D.Lgs. 206/2005). Sono state studiate ed analizzate a fondo le azioni di surroga e di rivalsa spettanti all'assicuratore RCA, all'INAIL e all'INPS. Le eccezioni processuali e sostanziali deducibili nelle controversie infortunistiche hanno trovato largo spazio, anche nella Sezione dell'opera dedicata alle impugnazioni della sentenza. Particolarmente dettagliata è la Sezione che tratta l'esame degli istituti processuali (provvedimenti cautelari, provvedimenti anticipatori, trattazione e conclusione del processo civile ed ordinario di cognizione in materia infortunistica, rapporti fra l'azione civile ed il processo penale). Sono stati analizzati i caratteri salienti delle riforme del processo civile ordinario (D.Lgs. n. 80/2005 con le modifiche di cui alla Legge 263/2005 e al D.L. n. 271/2005), con riguardo anche al giudizio di cassazione (D.Lgs. n. 40/2006) ed alla legge 102/2006 (recante disposizioni in materia di conseguenze derivate da incidenti stradali gravi) e con ampio approfondimento al processo civile informatico.La giurisprudenza è stata commentata durante l'esposizione della materia infortunistica stradale.
Autori

Autori

Autore: Giuseppe Franco

Indice

Indice

Chi ha acquistato questo prodotto ha acquistato anche…

Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito