L'abuso di ufficio.

Terza edizione.

Disponibilità: Disponibile

Anno di edizione
2009
Pagine
XIII - 226
Codice Prodotto
000146510
ISBN
9788814149030
Area di Interesse: Penale e processo
Materia: Penale
Professione: Avvocato
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €
21,00 €
O
Descrizione

Descrizione

L'Autore analizza il reato d'abuso di ufficio, che si rivela tuttora norma di facile contestazione, ripercorrendo il cammino e le varie tappe che hanno portato alla riforma del 1997, segnalando i passaggi più significativi. Infatti, solo attraverso un'attenta ricostruzione storica di questo reato è possibile comprendere le vere ragioni della riforma. La soluzione finale, data dal Legislatore, alla fattispecie di abuso d'ufficio è il risultato di una esigenza sempre più avvertita di evitare la sovrapposizione dell'illecito penale all'illecito amministrativo attraverso la definizione di confini più precisi, in modo da superare quel "deficit" di legalità e determinatezza che fino al 1997 aveva caratterizzato tale reato. Il lavoro è arricchito dall'analisi delle problematiche affrontate dalla dottrina e dalle interpretazioni fornite dalla giurisprudenza.
Indice

Indice

Chi ha acquistato questo prodotto ha acquistato anche…

Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito