L'assunzione del debito altrui.

Disponibilità: Disponibile

Anno di edizione
2009
Pagine
XVIII - 518
Codice Prodotto
000267606
ISBN
9788814148392
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €
52,00 €
O
Descrizione

Descrizione

L'opera prende origine dall'idea che la materia dell'assunzione del debito altrui richieda, più di altre, uno sforzo di verifica ed aggiornamento, di recupero sistematico di regole di disciplina troppo spesso obliterate per essere sostituite da norme esterne, mutuate da ordinamenti e sistemi diversi dal nostro, ai quali la prassi delle contrattazioni fa di continuo riferimento, talvolta senza consapevolezza. Lo studio prende le mosse, pertanto, dall'esame di obbligazione solidale e della moltiplicazione dei soggetti passivi del rapporto obbligatorio per studiarne la varietà di cause negoziali che producono l'effetto della pluralizzazione del debito, cercando così di cogliere il proprium dell'assunzione, tracciandone i confini e limitandone l'ambito operativo.
Indice

Indice

Chi ha acquistato questo prodotto ha acquistato anche…

Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito