L'etica fiscale ed economica nell'opera di Ezio Vanoni

Disponibilità: Disponibile

Anno di edizione
2019
Pagine
XVI - 224
Codice Prodotto
024202917
ISBN
9788828808404
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €
25,00 €
O
Descrizione

Descrizione

Il pensiero di Ezio Vanoni (1903-1956), professore di Scienza delle finanze, padre costituente e ministro delle Finanze nei governi centristi presieduti da Alcide De Gasperi, in materia tributaria è di un'attualità sorprendente. In un tempo come il nostro, nel quale le riforme fiscali sono spesso concepite in modo spesso estemporaneo, in risposta ad esigenze contabili o di raccolta del consenso, senza un saldo riferimento ad quadro organico di riferimento (sovente inesistente), il pensiero teorico e l'azione politico-governativa di Vanoni si staglia proprio per la sua natura sistematica. Vanoni ha un'idea complessiva e chiara del tributo, della sua dimensione etica, della sua natura, dei suoi limiti (capacità contributiva) e delle sue finalità. Queste idee che furono in parte accolte nella nostra Costituzione possono, ancora oggi, rappresentare un punto di riferimento per un riformismo fiscale eticamente fondato e, quindi, potenzialmente duraturo.
Autori

Autori

Autore: Paolo Del Debbio

Indice

Indice

Chi ha acquistato questo prodotto ha acquistato anche…

Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito