L'evoluzione del diritto del lavoro dopo la riforma Biagi.

Aggiornato alla sentenza n.50/2005 della Corte Costituzionale.

Disponibilità: Non disponibile

Anno di edizione
2005
Pagine
XXII - 572
Codice Prodotto
000062950
ISBN
9788814116957
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €
42,00 €
Descrizione

Descrizione

L'opera fa il punto sull'evoluzione del diritto del lavoro che è seguita alla riforma Biagi. Alla luce di questa impostazione, contiene un commento organico all'intero d.lgs. n. 276/03 (cd. "legge Biagi"). È divisa in due sezioni: la prima dedicata alla riforma del mercato del lavoro, all'avvento delle cd. Agenzie per il Lavoro, all'istituto della somministrazione di lavoro, che sostituisce e amplia il lavoro interinale (contratto che nel 2004 ha riguardato circa 900.000 rapporti di lavoro con il coinvolgimento di quasi mezzo milione di persone), al trasferimento d'azienda, al distacco e all'appalto di servizi. La seconda sezione è invece dedicata ai cd. contratti di flessibilità. La riforma prevede norme che modificano istituti già esistenti, come il part-time o l'apprendistato, e contiene la disciplina ex novo di istituti inediti per l'ordinamento italiano, come il lavoro intermittente (job on call) e di coppia (job sharing). Nella seconda sezione è anche studiata e illustrata la innovativa certificazione dei rapporti di lavoro, strumento tendenzialmente destinato a ridurre il contenzioso sulla qualificazione dei rapporti stessi.
Indice

Indice

Chi ha acquistato questo prodotto ha acquistato anche…

Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito