La coercizione privata nella Magna Glossa.

Tracce fra diritto e violenza.

Disponibilità: Non disponibile

Autore
Anno di edizione
2007
Pagine
VIII - 226
Codice Prodotto
000051412
ISBN
9788814136504
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €
24,00 €
Descrizione

Descrizione

L'opera è volta ad analizzare come si configuri giuridicamente - in un testo particolarmente rappresentativo qual è la Magna Glossa - il rapporto elementare e fondamentale di potere che prevede l'irrogazione della sofferenza, nell'ambito di organizzazioni (quale soprattutto la famiglia) "altre" rispetto a quella pubblica generale.Ciò nella prospettiva più ampia di rilevare attraverso quali costruzioni l'esercizio diretto della violenza assuma la forma di potere e la veste di diritto; dunque quale sia, alle radici dell'esperienza giuridica, il posto della violenza.
Indice

Indice

Chi ha acquistato questo prodotto ha acquistato anche…

Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito