La riforma dei redditi di lavoro dipendente.

Aspetti fiscali e previdenziali. (D.lgs. 2 settembre 1997, N. 314 e circolare 23 dicembre 1997 N. 326/E).

Disponibilità: Disponibile su
richiesta

Anno di edizione
1998
Pagine
XI - 374
Codice Prodotto
004107302
ISBN
9788814069796
Area di Interesse: Tributario e processo
Materia: Fisco e tributi
Professione: Avvocato
Spedizione gratuita per tutti gli ordini.
21,69 €
Descrizione

Descrizione

La riforma "Visco" non poteva non riguardare il lavoro dipendente.Con l'armonizzazione sostanziale e procedurale della materia - sia sotto il profilo fiscale che sotto quello previdenziale - si è realizzata quell'opera, da tempo invocata, di razionalizzazione e semplificazione degli adempimenti dei contribuenti e dei sostituti d'imposta.Si riduce, quindi, trasferendo alcuni adempimenti dal dipendente al proprio datore di lavoro, la platea dei contribuenti tenuti a presentare la dichiarazione dei redditi.Dal canto loro, i sostituti vedranno riunificati i loro adempimenti sia ai fini fiscali che previdenziali, grazie alla nuova certificazione unica ed al nuovo 770 integrato con i dati previdenziali ed assistenziali.Di contro, però, la riforma ha creato un ampliamento della base imponibile del reddito di lavoro dipendente (che ora ricomprende, di fatto, tutto ciò che il lavoratore percepisce, in denaro o in natura in relazione al rapporto di lavoro) ed ha segnato, per la valutazione dei compensi in natura, il ritorno al criterio del valore normale.
Autori

Chi ha acquistato questo prodotto ha acquistato anche…

Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito