La riforma dell'ordinamento giudiziario tra indipendenza della magistratura e primato della politica.

Disponibilità: Non disponibile

Anno di edizione
2006
Pagine
VIII - 150
Codice Prodotto
000293884
ISBN
9788814130908
Area di Interesse: Amministrativo e processo
Materia: Costituzionale
Professione: Avvocato
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €
16,00 €
Descrizione

Descrizione

L'opera analizza il disegno di legge sulla riforma dell'ordinamento giudiziario che è stato recentemente approvato da entrambi i rami del Parlamento. L'opera ha carattere interdisciplinare, in quanto, oltre a contributi di autorevoli magistrati e professori di diritto e procedura penale, vi sono le relazioni di costituzionalisti e professori di procedura civile che analizzano nello specifico i rapporti tra il disegno di legge e la Costituzione. Quest'ultima rimane il punto di riferimento delle relazioni e della Tavola rotonda che ha coinvolto anche autorevoli esponenti della politica, della maggioranza e dell'opposizione, che hanno interloquito, in un confronto serrato, con gli operatori del diritto e i docenti intervenuti sulle novità della riforma e sulle possibili prospettive di riforma.
Autori
Indice

Indice

Chi ha acquistato questo prodotto ha acquistato anche…

Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito