Il lavoro monografico intitolato ¿La valutazione delle aziende, dei gruppi e delle parti aziendali¿ affronta il tema del valore economico con riferimento a oggetti differenziati: 1. le imprese complessivamente considerate; 2. i gruppi di imprese, le aggregazioni tra imprese, le forme reticolari; 3. i portafogli di ASA, le ASA, le combinazioni di asset aziendali; 4. i singoli asset aziendali. Nello specifico, la prima parte del lavoro, alla quale corrispondono i capitoli 1 e 2, è dedicata alla valutazione delle aziende. Il capitolo 1 propone un modello valutativo di riferimento, mentre il capitolo 2 affronta il tema della valutazione economica con riferimento alle metodologie basate sull¿attualizzazione dei flussi di risultato. La seconda parte, alla quale corrispondono i capitoli 3, 4 e 5, approfondisce il tema della valutazione economica dei gruppi di imprese e delle aggregazioni tra imprese e fornisce metodi e strumenti per la valutazione dei gruppi aziendali propri, dei gruppi impropri e delle reti aziendali. La terza parte, alla quale corrispondono i capitoli 6, 7, 8 prende ad esame il problema valutativo nelle aziende multibusiness ed è centrata sulla valutazione dei portafogli di business, delle combinazioni di business e degli specifici business aziendali. Infine, la quarta ed ultima parte del lavoro, alla quale corrispondono i capitoli 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15 e 16, è impostata sulla valutazione economica dei singoli asset aziendali (brand, portafoglio clienti, concessioni, brevetti¿), i quali vengono osservati sia come oggetti destinati a ricevere un valore economico sia come qualificatori di valore o value drivers dell¿oggetto più ampio rappresentato dall¿impresa.

Potrebbero interessarti

chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche ...

Chiudi X