Questo sito usa cookie di profilazione anche di terzi. Per dettagli clicca qui. Utilizzando il nostro sito web si acconsente all’uso di cookie.


Le indagini preliminari rappresentano un momento cruciale dell'intera sequenza procedimentale. Sarebbe dunque miope affrontare una disamina di questa fase non avendone sempre ben presenti i successivi sviluppi. L'opera, senza mai abbandonare il proprio taglio schiettamente pratico e focalizzato sull'attuale stato dell'arte della prassi e della giurisprudenza, persegue dunque una ricostruzione esaustiva e sistematica dell'intera fase processuale, così da ricomporre un panorama normativo molto frastagliato, da ultimo a seguito del massiccio intervento operato dalla l. 103/2017 (cd. riforma Orlando), e non perdere di vista le continue interazioni con il giudizio dibattimentale e i riti speciali ovvero con norme e istituti solo apparentemente eccentrici rispetto all'attività di indagine in senso stretto (ad esempio, la disciplina delle misure cautelari, di sicurezza e di prevenzione). La complessità della società contemporanea, e di conseguenza delle vicende di cui si occupa la quotidianità giudiziaria, impone poi all'operatore di non trascurare da un lato i riflessi investigativi della travolgente evoluzione tecnologica (in particolare la cosiddetta rivoluzione digitale ma anche le nuove frontiere della genetica, della medicina, etc.) e dall'altro la necessaria ottica internazionale, sia per quel che riguarda il ruolo fondante nel nostro ordinamento del diritto eurounitario e pattizio, sia in relazione agli strumenti di cooperazione per contrastare la criminalità transfrontaliera.

È possibile acquistare on line i singoli fascicoli della rivista




Potrebbero interessarti

Chiudi X