Le violenze psicologiche nel mondo del lavoro.

Un'analisi sociologico-giuridica del fenomeno mobbing.

Disponibilità: Disponibile

Anno di edizione
2009
Pagine
XIV - 204
Codice Prodotto
000236754
ISBN
9788814146626
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €
21,00 €
O
Descrizione

Descrizione

Il testo rivolge la propria attenzione al delinearsi di un insieme inquietante ed eterogeneo, molto spesso sommerso, di vere e proprie angherie psicologiche. Gli attacchi alla reputazione, le strategie comunicative ostili, le pratiche di esclusione dalla comunità aziendale di un lavoratore concorrono a delineare un quadro dove l'obiettivo è in primo luogo offendere la dignità del lavoratore che ne è vittima e in secondo luogo instaurare delle regole e dei meccanismi di leadership violenti e prevaricatori. Cercare di indagarne i confini, le caratteristiche, le problematiche e tratteggiare delle possibili soluzioni è lo scopo primario del testo.
Indice

Indice

Chi ha acquistato questo prodotto ha acquistato anche…

Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito