Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito


L’edizione 2019 del Memento Crisi d’impresa e fallimento esce quasi in contemporanea con la pubblicazione del decreto delegato che riforma il diritto fallimentare e introduce il nuovo codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza, che però entrerà in vigore nel 2020.

Tutto il diritto fallimentare continua quindi ad essere pienamente applicabile per tutte le procedure pendenti e a quelle che si apriranno fino al giorno dell’entrata in vigore della riforma.

Particolare attenzione è riservata alle procedure di risanamento: i rimedi in caso di crisi di sovraindebitamento, il piano attesati di risanamento, gli accordi di ristrutturazione e il concordato preventivo. Tutte queste procedure sono conservate, nei loro tratti essenziali, anche dopo la riforma.

Una ampia trattazione è riservata al fallimento e alle altre procedure (LCA e amministrazione straordinaria), comprensive degli aspetti fiscali, contabili e internazionali.

L’ultima parte del libro esamina le caratteristiche essenziali del codice della crisi e dell’insolvenza, con la grande novità della procedura di allerta e di composizione della crisi, il nuovo procedimento giudiziale unico relativo alla crisi e all’insolvenza, le linee base di procedimento di liquidazione giudiziale destinato a sostituire il fallimento, le modifiche agli strumenti di risanamento, all’esdebitazione.

Il volume riporta il testo integrale dello schema di decreto delegato.

L’opera si chiude con un indice per articolo della legge fallimentare e un indice analitico ragionato con più di 4.000 parole chiave.

Principali novità 2019

  • un ampio capitolo è dedicato al codice della crisi e dell’insolvenza e alle sue novità più rilevanti: le norme di modificano le società di capitali e la s.r.l., la procedura di allerta, la liquidazione giudiziale, le modifiche alle procedure di risanamento;
  • i più recenti orientamenti della cassazione e dei tribunali in tema di concordato e strumenti di risanamento;
  • la prassi relativa al concordato con riserva o in bianco e al concordato in continuità con gli esempi della PWC;
  • creditori, ammissione al passivo, liquidazione e ripartizione nel fallimento;
  • la LCA e l’amministrazione straordinaria, rivista dagli esperti del Ministero dello Sviluppo economico e da avvocati specializzati.

Non ci sono indici disponibili

Potrebbero interessarti

chi ha acquistato questo articolo ha acquistato anche ...

Chiudi X