Mercato e Stato.

Modi d'essere dell'intervento pubblico nell'economia.

Disponibilità: Disponibile

A cura di
Anno di edizione
2012
Pagine
VI - 158
Codice Prodotto
000108230
ISBN
9788814180224
Tomi
uno
Area di Interesse: Amministrativo e processo
Materia: Amministrativo
Professione: Studioso del diritto
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €
18,00 €
O
Descrizione

Descrizione

In un mercato perfettamente concorrenziale l'intervento dello Stato nell'economia non è necessario. Il prezzo, determinato, dalla libera interazione fra domanda ed offerta, eguaglia in equilibrio il costo marginale. Il prezzo di equilibrio è determinato così da internalizzare completamente tutti i costi e i benefici (ossia i costi e i benefici sia privati che sociali). In un mercato perfetto non si manifesta il fenomeno delle esternalità (positive e negative) che secondo l'approccio standard suggerito da Pigou giustifica l'intervento correttivo dello Stato con un tributo nel caso delle esternalità negative e con un sussidio in presenza di esternalità positive. In un mercato perfetto l'informazione perfetta, completa e simmetrica fa sì che l'informazione non sia un bene privato, bensì un bene pubblico puro. Qualora invece l'informazione fosse un bene privato emergerebbero nel mercato discrepanze di potere contrattuale fra le parti tali da giustificare un intervento pubblico (sia in termini di divulgazione dell'informazione sia in termini di regolamentazione) mirato ad ostacolare l'incentivo della parte più informata a sfruttare per fini privati (ad esempio riducendo la qualità del prodotto per contenere i costi produttivi) la maggiore informazione (più informazione implica maggiore potere di mercato).I quattro capitoli del libro (Capitolo 1- Razionalità limitata, animal spirits e paternalismo dello Stato; Capitolo 2- Consumo di prodotti industriali e responsabilità civile del danno; Capitolo 3- Regolamentazione pubblica, capitale civico e sviluppo economico; Capitolo 4- Esternalità negative- Una valutazione economica e comparata degli strumenti per ridurre il danno) sostanzialmente esaminano possibili modi d'essere dell'intervento pubblico in particolare in presenza di condizioni di asimmetria informativa (il consumatore ha meno informazioni del venditore) e di esternalità per lo più negative. La regolamentazione pubblica ex ante in quanto vincola il comportamento delle parti (non solo del produttore ma anche del consumatore) mira in particolare a tutelare il benessere del consumatore che disponendo di minori informazioni o fronteggiando limiti cognitivi nella valutazione delle informazioni disponibili potrebbe essere ingannato dal venditore. La regolamentazione pubblica è un intervento limitativo delle libere scelte individuali tuttora alla base di un vivace dibattito. I liberisti, in particolare, contestano l'opportunità di limitare la libertà individuale temendo che la regolamentazione non sia d'ausilio per la parte più debole (il consumatore), ma possa essere addirittura sostenuta dai produttori ai fini di accrescere i costi d'entrata sul mercato e così acquisire un maggiore potere di mercato attraverso la riduzione del livello di competizione. Si teme, inoltre, che la regolamentazione pubblica, in quanto aumenta i costi di produzione e di transazione, possa a sua volta alimentare da un lato il fenomeno della corruzione nel tentativo di attenuare tali costi e accrescere i costi della burocrazia pubblica dall'altro lato. Infine, alcuni studiosi sostengono che l'intervento paternalistico dello Stato possa da un lato frenare il processo individuale di apprendimento e di miglioramento del capitale umano e dall'altro lato contribuire a mantenere in essere l'atmosfera di sfiducia reciproca fra le parti. In proposito, alcuni recenti studi sembrano mostrare che la regolamentazione pubblica è tanto più richiesta e pervasiva quanto più il livello di fiducia fra i soggetti è basso. In merito, è da rilevare che, come sostiene fra gli altri il premio Nobel dell'economia Arrow, un adeguato e diffuso livello di fiducia reciproca è una condizione essenziale per un efficiente funzionamento del mercato.
Indice

Indice

Chi ha acquistato questo prodotto ha acquistato anche…

Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito