Modena - Il rapporto banca-cliente

Disponibilità: Disponibile

Docenti
Tipologia
Corso
Data Corso
27.05.2020
Durata
7 ore
Crediti Formativi (CFU)
AVVOCATI - inoltrata richiesta all'ordine competente
Codice Prodotto
026100964
Area di Interesse: Banche e finanza
Professione: Commercialista, Avvocato, Altro
250,00 €
O
Descrizione

Descrizione

Il Corso prospetta un approfondimento pratico-professionale delle più attuali e dibattute questioni che innescano il contenzioso bancario. Ogni tematica sarà esaminata illustrando, senza preconcette parzialità, le argomentazioni giuridiche che banca e cliente abitualmente utilizzano nei propri atti giudiziari. Obiettivo dell’incontro è dotare gli operatori del diritto bancario di concreti e aggiornati riscontri operativi, mediante l’acquisizione di conoscenze tecnico-giuridiche specifiche nell’ambito del diritto e contenzioso bancario. L'interazione con l'aula potrà costituire un ulteriore momento di approfondimento e condivisione di tematiche proposte dai partecipanti.
Programma

Programma

Contratti bancari: forma scritta, mancanza del contratto, contratto monofirma
• Il contenuto dei contratti bancari (condizioni di validità)
• Il fido di fatto: ammontare del fido di fatto e oneri probatori
• Le contestazioni sul TAEG/ISC nel credito al consumo e nei contratti di mutuo
• Le clausole floor e cap
• Ius variandi: necessità di apposita clausola contrattuale specificamente approvata; nozione di “giustificato motivo”, i requisiti della comunicazione ai clienti e l’onere della prova


Il contratto di apertura di credito
• Il recesso dall’apertura di credito: per giusta causa e ad nutum, recesso arbitrario della banca: conseguenze
• I costi dell’apertura di credito (art. 117 bis TUB)


L'operatività di credito fondiario nella giurisprudenza di legittimità
• I limiti di finanziabilità: conseguenze del superamento della percentuale di concessione
• La destinazione delle somme erogate: il c.d. uso distorto del credito fondiario
• Deposito cauzionale infruttifero e titolo esecutivo: il dibattito giurisprudenziale


L’anatocismo bancario nel quadro normativo vigente
• Conto corrente e apertura di credito: questioni aperte
• La questione dell’anatocismo nei mutui bancari: gli interessi moratori, l’ammortamento alla francese, l'indicazione in contratto del regime finanziario e delle modalità di calcolo degli interessi: una nuova frontiera del contenzioso bancario?


L’usura bancaria: il quadro normativo
• Le modalità di calcolo del tasso usurario (TEG): la CMS, le spese di assicurazione e garanzia, la penale di anticipata estinzione
• Interessi moratori. Gli aspetti ancora controversi: l’assoggettabilità alla legge antiusura, il tasso-soglia, gli effetti dell’usurarietà
• Ius variandi e usura
• La c.d. clausola di salvaguardia


Finalità e disciplina della Centrale dei rischi gestita da Bankitalia
• Lo stato di insolvenza e l’appostazione “a sofferenza” nell'elaborazione giurisprudenziale
• Il preavviso di prima segnalazione “a sofferenza”: le dibattute conseguenze del mancato preavviso
• Tutela cautelare d’urgenza e illegittima segnalazione alla Centrale dei rischi
• Illegittima segnalazione: il risarcimento del danno patrimoniale e non patrimoniale
Scheda Iscrizione

Scheda Iscrizione

Altre Edizioni

Altre Edizioni

Ci sono altre edizioni:

Chi ha acquistato questo prodotto ha acquistato anche…

Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito