Natura e societa' nel pensiero di Edmund Burke.

Disponibilità: Disponibile

Anno di edizione
2008
Pagine
V - 230
Codice Prodotto
000140510
ISBN
9788814135330
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €
24,00 €
O
Descrizione

Descrizione

I primi scritti di Burke si riferiscono ad argomenti di carattere politico, estetico e storico, svolti secondo una concezione preromantica della natura, che riscopre l'originarietà del sentimento religiosoe quindi dell'individuo; sentimento che anticipa ed ispira la razionalità. Di qui la sua critica all'illuminismo di Bolingbroke, Voltaire e Hurne, attaccato per l'uso e abuso delle astrazioni.E di qui la sua proposta di far scorrere il liberalismo sull'asse della tradizione, intesa come continuità della "ragione storica"; la sola in grado di comprendere la complessa dinamica delle libere istituzioni.
Indice

Indice

Chi ha acquistato questo prodotto ha acquistato anche…

Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito