Norme comunitarie, posizioni giuridiche soggettive e giudizi interni.

Disponibilità: Non disponibile

Anno di edizione
2002
Pagine
XVII - 388
Codice Prodotto
000007986
ISBN
9788814095573
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €
29,00 €
Descrizione

Descrizione

Alla luce della giurisprudenza comunitaria più recente, la tradizionale nozione di efficacia diretta, sembra ormai insufficiente a descrivere la varietà di forme attraverso le quali il diritto comunitario manifesta la sua "presenza" nel diritto interno e nei confronti dei singoli. Muovendo da tale premessa il testo sviluppa una ricostruzione sistematica degli effetti interni delle fonti e delle norme comunitarie. Secondo l'impostazione prescelta le norme provviste di efficacia diretta, in virtù della struttura e natura che è loro propria, conferiscono posizioni giuridiche perfette ai privati. In caso di violazione, queste sono assistite da varie garanzie, sul piano sostanziale e processuale, che originano nell'ordinamento comune e che possono operare in via integrativa o sostitutiva della disciplina interna. A guisa di conclusione sono tracciate alcune osservazioni di carattere riepilogativo e generale.
Indice

Indice

Chi ha acquistato questo prodotto ha acquistato anche…

Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito