L'AMORE AL TEMPO DELLO SPREAD

Metafora su etica, diritto, leadership e futuri possibili

Disponibilità: Disponibile

Anno di edizione
2014
Pagine
XVI - 96
Codice Prodotto
024190335
ISBN
9788814190070
Area di Interesse: Varia
Materia: Civile
Professione: Altro
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €
15,00 €
O
Descrizione

Descrizione

Cosa accadrebbe se, a causa della spending review, l'amore venisse vietato e gli innamorati fossero obbligati a lasciarsi? Vietato l'amore, sia chiaro, non il sesso. Del resto si sa che i benefici dell'amore sono intimi e privati mentre i costi, sanitari e giudiziari, sono a spese dello Stato. Questa è la riflessione del Duca che, per il bene della sua comunita' prende atto che l'amore non e' più sostenibile: la felicita' non e' piu' un problema personale ma una questione sociale, cosi' proclama una legge che bandisce l'amore, il dolore e le follie private a spese dello Stato. Semplice a dirsi, ma non a farsi e Alba e Valerio, due giovani amanti, di certo non si rassegnano a lasciarsi o a diventare fuorilegge. Sono in ambasce anche i Saggi ed i Ministri del governo che non sanno come uscire dal dilemma tra salvare l'Amore o salvare le casse dello Stato. Il Teatro e i suoi Attori faran la differenza insieme a Guglielmo, Maestro d'arte del Torneo delle Idee. Tra equivoci e colpi di scena, riusciranno nell'impossibile sfida di trovare una soluzione creativa per coniugare bene pubblico e amor privato? Una sfida che porta piu' di un sorriso e, del resto, si sa, che se non fa sorridere non e' una cosa seria.
Indice

Indice

Chi ha acquistato questo prodotto ha acquistato anche…

Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito