Rassegna di giurisprudenza del codice di procedura civile.

Anni 1991-1995 - Libro I - Tomo I - (artt. 1-98). A cura di A. Finocchiaro, M. Finocchiaro.

Disponibilità: Non disponibile

Anno di edizione
1996
Pagine
XII - 686
Codice Prodotto
000448768
ISBN
9788814060960
Area di Interesse: Civile e processo
Materia: Processo civile
Professione: Avvocato
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €
49,06 €
Descrizione

Descrizione

La Rassegna costituisce una raccolta ragionata ed ordinata per articoli delle sentenze della Cassazione, senza peraltro che siano trascurate quelle dei giudici del merito ove questi abbiano affrontato temi nuovi o diversi rispetto a quelli esaminati dalla Corte Suprema. Ciò è in particolare a dire con riguardo al procedimento cautelare uniforme, rispetto al quale si è già avuta un'ampia produzione giurisprudenziale, pur non essendo ancora giunte all'esame della Cassazione le numerose questioni che il nuovo istituto ha posto all'interprete. L'opera contiene inoltre anche degli essenziali riferimenti di dottrina, specie nelle materie che hanno costituito oggetto della recente novellazione del codice di procedura civile, cosicché al lettore è data la possibilità di avere un quadro immediato, ed il più possibile completo, della questione esaminata.La Rassegna, attraverso i costanti aggiornamenti quinquennali, risponde infine all'esigenza di consentire l'immediata percezione di quegli oramai ricorrenti mutamenti giurisprudenziali in una materia, quale quella processuale, che richiederebbe invece maggior cautela e stabilità di orientamento. A differenza che per il passato, date le rilevanti modifiche normative frattanto intervenute, sono stati riportati tutti gli articoli nel testo vigente, agevolando così il lettore, altrimenti costretto a passare continuamente dalla Rassegna al codice e viceversa. Con riguardo agli articoli novellati di regola è stato poi effettuato anche un breve commento, e sono state richiamate tutte le decisioni, anche di merito, relative a tali "nuove" norme, mentre la giurisprudenza precedente è stata ricordata solo per quanto possa ancora interessare con riferimento alle cause da definire con il "il vecchio rito".

Chi ha acquistato questo prodotto ha acquistato anche…

Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito