Repetita iuvant?

sulle ridondanze del diritto

Disponibilità: Disponibile

Anno di edizione
2016
Pagine
XIV - 164
Codice Prodotto
024195257
ISBN
9788814212499
Tomi
uno
Spedizione gratuita per ordini superiori ai 50 €
17,00 €
O
Descrizione

Descrizione

Oggetto del Quaderno è il fenomeno della ridondanza linguistica in ambito giuridico. Suo scopo è quindi di chiarire un aspetto pervasivo e ineliminabile di qualunque ambito linguistico, eppure perlopiù trascurato dagli studiosi di diritto. Il saggio muove da un concetto minimale e di senso comune di ridondanza secondo cui si è ridondanti quando si dice di più del necessario e propone un accostamento pragmatico al fenomeno. La tesi centrale del libro è che la pragmatica giuridica è fondamentale non solo per rilevare la eventuale esistenza di ridondanze ma anche per valutarne il grado di (in)felicità o di utilità o dannosità in ciascuna situazione discorsiva, se e in che misura esse contribuiscano a ridurre o aumentare la determinatezza e la chiarezza dei discorsi giuridici. Avvalendosi di alcune distinzioni (tra ridondanze de dicto / de re, inerenti alla lingua naturale / opzionali, linguistiche / normative), si passano in rassegna alcune ridondanze tipiche dei diritti vigenti e usi giurisprudenziali dell'argomento del 'legislatore non ridondante'. Nel saggio si riflette poi sui nessi tra ridondanza e discrezionalità interpretativa e sul senso in cui un legislatore non ridondante è razionale. Il Quaderno si caratterizza per un approccio critico-descrittivo a livello di metodo e di politica del diritto. L'ambito di indagine è costituito in via prevalente dal diritto italiano attuale, ma si opera un confronto anche con gli studi di linguistica e la comunicazione ordinaria.
Indice

Indice

Chi ha acquistato questo prodotto ha acquistato anche…

Questo sito usa cookies, anche di terze parti, per indirizzare agli utenti messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso e leggere l’informativa estesa, clicca qui. Se prosegui la navigazione accedendo ad altre aree del sito o interagendo con elementi del sito manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie usate dal sito